Il gregge di Piazza s.Pietro.

In attesa che il conclave nomini il nuovo papa, l'ultima uscita pubblica di Benedetto XVI per me è stata l'occasione per porre alcune domande di attualità al popolo dei fedeli, accorsi a s.Pietro in decine di migliaia per l'ultimo saluto al pontefice. 
Ho provato, con ironia e un po' di faccia tosta, a carpirne le opinioni rispetto alla partecipazione al conclave di tre cardinali accusati di aver coperto numerosissimi atti di pedofilia all'interno delle loro diocesi, tra l'altro anche riguardo a situazioni in cui la chiesa americana, per non andare a processo, ha già deciso di rifondere le vittime con una cifra complessiva di decine di milioni di dollari. 
Oppure ho sollecitato una reazione dei fedeli, e soprattutto dei tanti preti presenti, rispetto alla nomina di Ernst von Freyberg a nuovo presidente dello IOR (la banca del Vaticano), uno degli ultimi atti di Benedetto XVI prima di lasciare il soglio pontificio. 
Ernst von Freyberg, lo ricordo, prima della nomina a presidente dello IOR era presidente di una società che costruisce navi da guerra per la fregata militare tedesca. 
E ancora ho chiesto, con il nuovo papa in arrivo, le aspettative dei fedeli sui matrimoni gay. 

 

Saverio Tommasi

 

Scrivi commento

Commenti: 0